Home Page | Progetti di rete | Articolo

Presentazione progetti di rete - 26/2/2010

A fronte della complessità normativa che caratterizza il settore non profit e, soprattutto, data l’ampiezza delle realtà associative attualmente esistenti, CSVPiemonte.Net utilizza lo strumento del GRUPPO DI LAVORO, formato dai vari operatori dei CSV aderenti, per la definizione di contenuti, prassi e metodologie comuni da assumere come modalità operative dei vari Centri.
Tra le finalità, quella di garantire una formazione/informazione comune tra gli operatori, nella raccolta di dati sul mondo del volontariato e nell’individuazione di indicatori comuni sulla percezione dell’operato dei CSV e, soprattutto, mettere a punto buone prassi e metodologie efficaci di interventi, finalizzati alla definizione di contenuti ed approcci operativi.

Si è avviato un Gruppo di Lavoro specifico sui contenuti legati alla definizione delle Organizzazioni di Volontariato, al loro accreditamento ai servizi erogati dai CSV e, quindi, ai requisiti formali e di contenuto legati alla Legge n. 266/91 - Legge Quadro sul Volontariato.

Gli elementi valutati ed elaborati in questi anni nascono dalla necessità di effettuare una valutazione comune ai fini dell’accreditamento di un’associazione ai servizi e, quindi, della presenza di determinati requisiti riconducibili alla normativa del Volontariato, soprattutto in relazione alle indicazioni dei vari Enti preposti quali Regione e Provincia.

Rientrano tra le questioni oggetto di approfondimento, la relazione delle Organizzazioni di Volontariato con le Associazione di Promozione Sociale e con le Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale, con le complessità e i contenuti ad esse annesse.


Torna indietro